Search
  • Maurizio

UN’IDEA PER IL TERRITORIO – A NEW IDEA FOR THE TERRITORY

Elio Sabena e Maurizio Rosso hanno restaurato l’area di sosta località Ravera di Novello, un punto panoramico di straordinario valore.



Di seguito l’Intervista comparsa su Gazzetta d’Alba a inizio gennaio 2016.

Domenica 13 dicembre durante la Fiera di Novello è stata inaugurata un’opera di riqualificazione del paesaggio realizzata dalla Cantina Gigi Rosso di Castiglione Falletto e dall’Associazione Trekking in Langa. Parliamo con Maurizio Rosso, titolare della Cantina e finanziatore dell’iniziativa.

A Novello, proprio in uno dei migliori punti panoramici delle colline, è “comparsa” una nuova opera realizzata con botti di vino. Di cosa si tratta?

“Sono un appassionato di trekking e faccio parte dell’Associazione Trekking in Langa” guidata da Elio Sabena.

Con lui e altri amici siamo passati davanti all’area di sosta in Località Ravera di Novello e abbiamo notato lo stato di degrado di quell’area, nonostante sia un punto panoramico nel quale si fermano molti turisti a fare la foto di Barolo e delle vigne Unesco Patrimonio dell’Umanità. Ho dunque chiesto al Comune di Novello il permesso di ripristinare l’area interamente a mie spese”.

Come è stata realizzata l’opera?

“Una volta ottenuto il premesso ho affidato ad un bravo artigiano 10 botti usate per l’affinamento del Barolo. Con le doghe recuperate, abbiamo fatto costruire una bellissima staccionata ancorata al terreno con massici pali di castagno. Infine abbiamo fatto realizzare dal fotografo Antonio Gastaldi la fotografia classica del panorama di Barolo visto da quel punto. L’ingrandimento campeggia ora nel sito, con le indicazioni dei punti più importanti, compresa la vetta del Monte Rosa che si vede all’orizzonte nelle giornate più limpide”.

Quale messaggio avete voluto comunicare?

“Questo vuole essere un esempio di intervento privato a favore del patrimonio pubblico. Se tutti i Comuni trovassero questo tipo di intesa con i privati si avrebbero una serie di piccoli ma significativi miglioramenti che nell’insieme renderebbero molto più belle e curate le nostre Langhe. Inoltre i materiali utilizzati sono un esempio di recupero di botti usate. Le doghe conservano il colore rosso vinaccia lasciato dal vino Barolo e trasmettono alla vista tutto il fascino dei nostri grandi vini”.



A NEW IDEA FOR THE TERRITORY


Cantina Gigi Rosso has restored a view point of extraordinary value in Località Ravera of Novello

I am a trekking fan and a member of the Trekking in Langa association, leaded by Elio Sabena. One day I was hiking with Elio and other friends when we ended up in front of a panoramic view in Località Ravera, close to Novello. We noticed the state of decay of that area, even though it was one of the most famous panoramic points of the Unesco world heritage Barolo site. So I had the idea of restoring the area at my cost and donate it to the local administration.

I found an excellent carpenter and gave him 10 old barrels that I had previously used to age Barolo wine. With the slats of the barrels, he built a beautiful fence with a curvy shape that reproduces the wavy view of the hills. Finally I commissioned photographer Antonio Gastaldi a “classic picture” of Barolo landscape captured from that specific point.

The enlarged picture now stands in Località Ravera, with arrows pointing out the most important towns and Monte Rosa peak which is visible in the sunniest days.

This work is also an example of how a community can benefit from private investment. If other local administrations could find this sort of agreement with citizens, we would obtain small but meaningful improvement in our beautiful Langhe. Moreover, the material we used is an example of recycling:  the barrel slats still show Barolo red color and remind us of our great wines.


Blog by Maurizio Rosso.